Caricamento in corso, attendere prego...

Premiato come Mediatore con la più alta produttività nella cessione del quinto nel 2018

Leggi articolo

PRESTITO PERSONALE
Adattabile e Veloce

Il prestito personale che si adatta alle tue esigenze. Veloce e semplice. I tuoi desideri e i tuoi progetti finalmente diventano realtà!

Tra le tante offerte presenti nel mondo del credito abbiamo scelto i prestiti personali che garantiscano facilità di accesso e estrema rapidità nella liquidazione del saldo. Dal termine dell'istruttoria, che si svolge in 48 ore, passano al massimo 2 giorni per l'accredito dell'importo contrattualizzato. È opportuno ricordare che tale tipologia di prestiti sono rivolti a chi non è iscirtto in banche dati dei cattivi pagatori.

  • 1

    Importi, durata e finalità.

    Importo massimo ottenibile pari ad euro 30.000, con durate che possono arrivare sino a 120 mesi. Può essere richiesto per le seguenti tipologie di spesa: Acquisto auto, moto, ristrutturazione, viaggi, studio, matrimonio, arredamento, salute e benessere e altro, Importo del prestito, durata e rata sono esposti fedelmente nel preventivo e nel successivo contratto. La rata ed il tasso d'interesse sono fissi per tutto il periodo di ammortamento.

  • 2

    Chi può richiederlo e tempistica?

    Tutti i lavoratori con contratto a tempo indeterminato, determinato, autonomi e pensionati. Si precisa che per i dipendenti con contratto a tempo determinato la durata massima del piano di rimborso deve coincidere o essere inferiore alla scadenza del contratto di lavoro in essere. Per la richiesta sono necessari il documento di identità, il codice fiscale, uno o più documenti attestanti il reddito mensile/annuale (ultima busta paga, cedolino della pensione, CUD, modello Unico e altri documenti similari). Dal termine dell'istruttoria, in caso di esito positivo, la liquidazione avviene nell'arco delle 48 ore successive.

  • 3

    Assicurazione e costi.

    Il prestito personale non prevede obbligatoriamente un'assicurazione a copertura dell'importo richiesto. Nonostante ciò è vivamente consigliabile includerla nel contratto di finanziamento. Soprattutto per ciò che riguarda la copertura contro il rischio perdita impiego e infortuni maturati per cause inerenti il proprio lavoro. Nel contratto di finanziamento sono esposti chiaramente i costi di istruttoria, tipologia del tasso d'interesse applicato, valore del medesimo, costi di intermediazione, costi di incasso, costi per morosità e/o ritardi nel rimborso delle rate. Il tasso di estinzione anticipata è pari all'1% del capitale residuo. Gli oneri fiscali imposti per legge corrispondono a 14,62 euro e sono addebitati sulla prima rata di rimborso per operazioni sino a 18 mesi; lo 0,250% sul capitale per operazioni di durata superiore.